Percorso:ANSA > Salute e Benessere > Ora formagg naturalmente arricchiti,per cuore e anti tumore

Ora formagg naturalmente arricchiti,per cuore e anti tumore

A base di caglio vegetale, apprezzati da vegetariani e musulmani

11 luglio, 15:42
Formaggi Cra naturalmente arricchiti,per cuore e anti tumore Formaggi Cra naturalmente arricchiti,per cuore e anti tumore

   ROMA - Arrivano i formaggi naturalmente arricchiti, e quelli a base di caglio vegetale, apprezzati sia dai vegetariani che dai musulmani. Queste innovative specialita' casearie sono state messe a punto dal Consiglio per la ricerca e la sperimentazione in agricoltura (CRA) - unità di Ricerca per la Zootecnia Estensiva di Bella (Potenza) e sono stati presentati all'interno del progetto NOVOROD che ha la finalità di innovaziore tutta la filiera lattiero-casearia bovina, contribuendone ad aumentare la competitivita'. I ricercatori Salvatore Claps e Lucia Sepe del CRA-ZOE sono impegnati nella ricerca di sistemi di allevamento meno intensivi e finalizzati a una "zootecnia da formaggio" in cui si valorizza l'animale e in particolare la razza Bruna e la Pezzata Rossa e alimenti come i foraggi e concentrati semplici in grado di arricchire naturalmente il formaggio di nutrienti importanti per l'alimentazione umana. In particolare, precisa Claps, ''i semi di lino sono in grado di aumentare il contenuto di acido linoleico coniugato (Cla), noto per le sue proprietà di prevenzione antitumorale, mentre la sansa di olive vergine denocciolata ha aumentato nei formaggi il contenuto in omega-3 e bilanciato meglio il rapporto tra omega-6 / omega-3 portandolo a un valore di 5,5 pressoché ideale''.

Il CRA-ZOE, annuncia poi Lucia Sepe, ha messo a punto un coagulante vegetale alternativo all'uso della pasta filante nella produzione dei prodotti caseari. "Questo risultato - continua Sepe - comporta che attraverso il caglio si fa innovazione della produzione casearia, poiché le caratteristiche dei formaggi prodotti sono differenti rispetto a quelli ottenuti da altri coagulanti, ed inoltre, per una fascia sempre più vasta di consumatori (vegetariani, musulmani, etc.) si apre la prospettiva di offrire dei prodotti che non siano in contrasto con i loro principi etici o religiosi''.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati