Percorso:ANSA.it > Mondo > News

Siria, 'Ribelli ricevono missili terra-aria'

Lo riferisce la tv panaraba saudita al Arabiya

18 agosto, 09:34
Ahmedinejad al summit dell'Oci
Ahmedinejad al summit dell'Oci
Siria, 'Ribelli ricevono missili terra-aria'

BEIRUT  - Ribelli siriani anti-regime sono entrati in possesso di un carico di dieci missili terra-aria "Stinger" di fabbricazione statunitense. Lo riferisce la tv panaraba saudita al Arabiya che cita "fonti concordanti". La notizia non può al momento essere verificata in modo indipendente. L'acquisizione di questo tipo di missili, portabili a spalla e in grado di abbattere elicotteri e aerei militari, è stata da tempo invocata da parte dell'Esercito libero siriano.

BOMBARDAMENTI SU ALEPPO
- Diversi quartieri di Aleppo, seconda città della Siria, sono stati bombardati stamani mentre sono in corso combattimenti vicino all'aeroporto militare di Damasco. Lo riferisce l'Osservatorio siriano dei diritti dell'uomo (OSDH). Combattimenti sono in corso anche tra esercito e ribelli nella provincia di Aleppo, a Nebbol e al-Zahra. A Damasco, i "combattimenti sono scoppiati tra le forze del regime e ribelli vicino all'aeroporto militare di Mazzé.

Sono ripresi stamani sulle regioni nord-occidentale di Idlib e in quella centrale di Homs bombardamenti aerei e di artiglieria da parte delle forze governative. Lo riferiscono i Comitati di coordinamento locali, che parlano di almeno trenta edifici civili distrutti dai raid a Jarjanaz (Idlib) e di una decina di uccisi a Qusayr (Homs).

RIBELLI, NON C'ENTRIAMO CON CATTURA MILIZIANO LIBANESE  - L'Esercito libero siriano (Esl, i ribelli) ha smentito oggi di aver catturato il sedicente membro del movimento sciita libanese Hezbollah affermando che si tratta di "un'invenzione del regime siriano per seminare discordia tra libanesi e siriani".

La notizia della cattura nei pressi di Damasco di Hasan Miqdad, sedicente tiratore scelto di Hezbollah, ha ieri provocato la reazione del clan libanese sciita dei Miqdad, vicini al Partito di Dio: l'"ala armata" dei Miqdad ha rapito una ventina di siriani in Libano e un cittadino turco, innescando una spirale di tensione in tutta la regione di Beirut e nella valle orientale della Bekaa. Nel comunicato odierno, la "direzione dell'Esl a Damasco e dintorni" afferma che "nessuna brigata dell'Esl ha catturato Miqdad e che il gruppo che ha rivendicato (con un video) la cattura non esiste. E' tutta un'invenzione del regime (siriano) per seminare discordia tra libanesi e siriani", si legge nel comunicato.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni