Percorso:ANSA.it > Mondo > News

Nazismo: criminale di guerra Csatary arrestato a Budapest

Era il capo della polizia nel ghetto ebraico di Kassa

18 luglio, 20:44
Nazismo: criminale di guerra Csatary arrestato a Budapest
Nazismo: criminale di guerra Csatary arrestato a Budapest
Nazismo: criminale di guerra Csatary arrestato a Budapest

Laszlo Csatary (97 anni), il criminale di guerra nazista identificato nei giorni scorsi a Budapest, è stato arrestato oggi nella capitale ungherese. Ne hanno dato notizia le autorità giudiziarie. Laszlo Csatary, che durante la seconda guerra mondiale era il capo della polizia nel ghetto ebraico di Kassa, in Ungheria (oggi Kosice, in Slovacchia), era il primo nella lista dei criminali di guerra nazisti ancora ricercati dal Centro Wiesenthal di Gerusalemme. Con il passare degli anni il loro numero infatti si riduce sempre più, e i pochi che restano sono tutti ultranovantenni e in precarie condizioni di salute. Stando ai documenti dell'epoca, Csatary avrebbe avuto un ruolo determinante nella reclusione di 15 mila ebrei confinati nel ghetto, nella requisizione dei loro beni e nella supervisione del loro invio, nel 1944, nel campo di sterminio di Auschwitz (Oswiecim, oggi nel sud della Polonia). Su indicazioni del Centro Wiesenthal, alcuni reporter del britannico 'Sun' hanno trovato Laszlo Csatary nei giorni scorsi in un elegante quartiere residenziazle di Budapest. La procura della capitale ungherese ha confermato che dal settembre 2011 è in corso un'inchiesta giudiziaria a suo carico sulla base di una denuncia di Efraim Zuroff, direttore del Centro Wiesenthal.

CSATARY SI DICHIARA NON COLPEVOLE  - Laszlo Csatary, il criminale di guerra nazista 97enne arrestato oggi a Budapest, ha negato qualsiasi responsabilità nella deportazione di oltre 15 mila ebrei verso il campo di sterminio di Auschwitz durante la seconda guerra mondiale. Lo ha riferito la procura nella capitale ungherese, dove Csatary è stato interrogato. "Ha negato di essere responsabile dei crimini dei quali viene accusato, e uno dei suoi argomenti difensivi è che ha obbedito agli ordini che gli venivano impartiti", ha detto ai giornalisti il procuratore di Budapest Tibor Ibolya. Ibolya non ha escluso gli arresti domiciliari per Csatary, considerando la sua età avanzata ed i suoi problemi di salute, oltre alla necessità di rispettare la presunzione di innocenza. In tal caso, ha osservato, gli verrà ritirato il passaporto.

CSATARY AGLI ARRESTI DOMICILIARI  - La giustizia ungherese ha deciso di imporre gli arresti domiciliari a Laszlo Csatary, il criminale di guerra nazista 97enne accusato di partecipazione alla deportazione di oltre 15 mila ebrei nel campo di sterminio di Auschwitz durante la seconda guerra mondiale. Arrestato stamane a Budapest, Csatary si è dichiarato 'non colpevole' dinanzi ai giudici che lo hanno interrogato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Top News

    • 13:09
    • 09 apr
    • ROMA

    Fecondazione eterologa, cade il divieto

    La Corte Costituzionale lo hanno dichiarato illegittimo
    • 12:09
    • 09 apr
    • MILANO

    Intesa paga 294 mln 'tassa Bankitalia'

    Segue Unicredit (196), ma su parametri patrimoniali impatto soft
    • 11:40
    • 09 apr
    • VATICANO

    Papa: tacciano le armi in Siria

    Dolore per assassinio gesuita Van der Lugt e per vittime guerra
    • 10:43
    • 09 apr
    • MILANO

    Garlasco: mamma Rita, ho ancora fiducia

    E' cominciato il processo d'appello bis, Stasi è in aula
    • 09:03
    • 09 apr
    • MILANO

    Borsa: Milano apre in rialzo, +0,24%

    Identico aumento per l'indice Ftse All share
    • 09:00
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano,un morto su barcone

    Continuano sbarchi, 4.000 migranti soccorsi in ultime 48 ore
    • 07:01
    • 09 apr
    • ROMA

    Mafia, colpo a cosche in E-R

    Operazione cc regione e Crotone,13 ordinanze,sequestro da 13 mln
    • 06:36
    • 09 apr
    • ISLAMABAD

    Pakistan:bomba a mercato,almeno 15 morti

    Ordigno ad alto potenziale in zona controllata forze sicurezza
    • 01:05
    • 09 apr
    • ROMA

    Immigrazione: Alfano, è allarme sbarchi

    Non bastano 80 mln Ue per Frontex. Def grazie a nostra azione
    • 00:23
    • 09 apr
    • NEW YORK

    Australia e Svezia, paradisi per giovani

    Secondo studio Usa. Italia fuori da classifica prime 30 nazioni