Percorso:ANSA.it > Photostory Primopiano > News
Crisi, portiere perde posto e si impicca

Aveva ricevuto una lettera di licenziamento e, nei prossimi mesi, avrebbe dovuto lasciare la casa dove viveva: c'é, forse, tutto questo dietro il suicidio di un portiere, a Napoli.

L'uomo, 55 anni, si è ucciso, impiccandosi, nella sua abitazione di corso Garibaldi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA