Percorso:ANSA > In Viaggio > Idee > Londra 2012: non solo Olimpiadi

Londra 2012: non solo Olimpiadi

Milioni di visitatori si apprestano a visitare la capitale britannica, Giochi (SPECIALE) opportunita' per scoprire il Regno Unito

23 luglio, 20:11
Londra, tutto pronto per le Olimpiadi (Foto: Visit Britain) Londra, tutto pronto per le Olimpiadi (Foto: Visit Britain)

I riflettori sono puntati su Londra: la torcia olimpica è sempre più vicina alla meta finale e il conto alla rovescia di Trafalgar Square è ormai agli sgoccioli. Milioni i visitatori che la capitale britannica si è preparata ad accogliere a braccia aperte, tra cui tantissimi italiani, tra un'organizzazione super rigorosa e imponenti lavori che hanno riqualificato e partorito un quartiere olimpico già di per sé degno di una visita. Ma i giochi olimpici possono essere anche un'occasione per scoprire o riscoprire altre affascinanti mete del Regno Unito. 

Le Olimpiadi avranno ufficialmente inizio il 27 luglio e si concluderanno il 12 agosto. Stratford è l'area che ospita il quartiere dei giochi con i centri e gli stadi: dall'Aquatics Centre all'Olympic Stadium, tutte strutture che una volta terminato l'evento saranno a disposizione dei cittadini. Si tratta di opere all'avanguardia, realizzate con i più moderni criteri di sostenibilità da architetti e designer di fama mondiale. Zaha Hadid ha firmato l'Aquatics Centre, mentre Ron Webb ha concepito il Velodrome, tanto per citarne alcuni. Nella parte meridionale del parco olimpico si vivrà tutta l'atmosfera di "contorno" delle Olimpiadi, con i giardini lungo il fiume, i mercatini, gli eventi e le zone ricreative. A Nord uno spazio verde più "wild", un'oasi di pace a contatto con la natura. Oltre 4 mila gli alberi piantati nel parco, e 300 mila le piante che popoleranno le zone umide del fiume.

Le gare non si svolgeranno solo a Stratford, ma in tutta la città. Tanti sono gli eventi gratuiti a cui si potrà assistere anche per chi arriva con un last minute: dalle maratone al Triathlon. Hyde Park, tappa di ogni visita a Londra, ospita nella prima settimana di agosto le competizioni del Triathlon, mentre il tracciato di maratone e marce abbraccia siti come St James Park, la Cattedrale di St Paul, la Torre di Londra e le Houses of Parliament. I ciclisti percorreranno un itinerario dislocato fra Buckingham Palace, Richmond Park, Hampton Court Palace e il Museo di storia naturale. Weymouth Bay e Portland Harbour sono i siti deputati per le gare di vela. Ultimo "rifugio" sono i maxi schermi disseminati in tutto il Regno Unito, in oltre 20 località.

Fra le destinazioni di punta dell'anno, Londra sarà affollata più del solito. Lo sottolineano i tanti cartelloni pubblicitari di varie compagnie che ironizzano sul mega evento da più fronti: dalle proposte di vacanze esotiche per i londinesi, ai consigli per spostamenti alternativi rivolti a turisti e residenti nelle stazioni della metropolitana. Non bisogna disdegnare l'ipotesi di approfittare di una vacanza londinese per scoprirne anche quartieri emergenti, alternativi ancora per poco. Ad esempio i Docklands che ruotano intorno all'avveniristica Canary Wharf. Ma anche Greenwich oppure Richmond, dove anche i vip ormai cercano casa.

Online lo speciale dell'Ansa tutte le informazioni sui Giochi 2012 (VAI ALLO SPECIALE GIOCHI OLIMPICI 2012)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA