Percorso:ANSA > Ambiente&Energia Professional > Primopiano > Up: record fattura 2012 a 66 miliardi, petrolio 37 mld

Up: record fattura 2012 a 66 miliardi, petrolio 37 mld

Pesa cambio euro-dollaro.Con crollo consumi allarme raffinazione

18 giugno, 16:16

(ANSA) - ROMA, 18 GIU - La bolletta energetica italiana, quella che il Paese paga per approvvigionarsi all'estero, tocchera' nel 2012 un nuovo record salendo oltre i 66 miliardi di euro (dai 62,7 del 2011), con 37 miliardi di sola bolletta petrolifera (34,7 nel 2011). E' la stima dell'Up, che sottolinea ''l'effetto dirompente'' del cambio euro-dollaro.

In occasione dell'assemblea annuale, poi, l'Unione petrolifera ribadisce l'allarme per l'industria della raffinazione italiana. ''A fine anno - ha detto il presidente Pasquale De Vita - sarà fermo oltre il 20% della capacità produttiva". Oltre agli impianti di Cremona (già chiusa) e di Roma (in via di chiusura), bisogna infatti contare anche le sospensioni temporanee.

A pesare sono ovviamente i consumi di prodotti petrolifera, che negli ultimi 5 anni sono scesi in Italia del 25%, con un calo dei carburanti del 10-12%. "Ad essere ottimisti - ha detto De Vita - quest'anno potremmo perdere almeno altri 4 milioni di tonnellate: una raffineria di medie dimensioni. 3 milioni - ha evidenziato - li abbiamo già persi nei primi cinque mesi". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA