Percorso:ANSA > Terra&Gusto > I protagonisti > Massimo Bottura

Massimo Bottura

E' ''migliore chef del mondo'' 2011 per 'Accademia mondiale della cucina

28 maggio, 13:43
Massimo Bottura Massimo Bottura

- MODENA - Figura chiave nella nuova generazione di cuochi italiani, Massimo Bottura ha raggiunto in eta' matura i vertici della critica nazionale e internazionale dopo anni di lavoro e sperimentazioni innovative nel suo ristorante 'Osteria Francescana' - 3 stelle Michelin - nel cuore del centro storico di Modena.

Descrive la sua cucina come "Cucina territoriale vista da una distanza di 10 chilometri…". Ogni piatto e' il frutto di un'idea, o di un gioco di parole tradotto con tecniche come il sottovuoto, il distillato e l'essicazione. Tecniche tradizionali quindi, nulla di molecolare.

Se sono tortellini sono 'al mignolo', chiusi a mano con cura certosina; se e' Parmigiano Reggiano e' proposto in piu' consistenze, sempre capaci di valorizzare il sapore di questa specialità casearia. Piatti ''iconici'' di Bottura sono 'Memoria di un panino Bologna', 'Cinque età del Parmigiano Reggiano in diverse consistenze e temperature', 'Saba Iacquered Blacj Romagnola ribs' e 'Zuppa inglese, caldo e freddo'. Tutti sintetizzano il rispetto di Bottura per la tradizione, abbinata ad una sana dose di irriverenza. La cucina di Bottura sa sorprendere dunque, rompendo le regole con inedite combinazioni di ingredienti familiari in composizioni minimaliste, con continui omaggi al design italiano. Massimo Bottura, 49 anni, ha cucinato per Barack Obama in occasione della cena di gala per commemorare il decennale dell'attacco alle Torri Gemelle. Bottura ha inoltre scalato la classifica fino al quarto posto del prestigioso 'San Pellegrino Award' di Londra che fotografa i migliori chef del mondo.

Massimo Bottura e' il ''migliore chef del mondo'' 2011 secondo l'Accademia mondiale della cucina di Parigi. E' arrivato quinto a “The World’s 50 best restaurants', kermesse mondanissima promossa a Londra da Restaurant Magazine dove si fotografa l'Olimpo tra gli chef. 'Come to Italy with me – Vieni in Italia con me” è il nome della ricetta firmata da Massimo Bottura in apertura della cena di gala: una rivisitazione della granita di caffe' siciliana proposta a inizio pasto e salata.

Oltre ai ristorante ai vertici delle guide Michelin, L'Espresso, e Il Gambero Rosso, a Modena la Bottega Francescana e' attenta a trovare, supportare e promuovere i produttori artigianali e i prodotti locali, dall'Aceto Balsamico al Parmigiano Reggiano.

Novita' 2012 e' l'apertura di 'Franceschetta 58', il locale informale a regia Bottura. Con tanta creatività negli arredi, bicchieri e piatti uno diverso dall'altro a tavola, una carrellata di mele di stagione, gorgonzola, salumi selezionati sul bancone che fronteggia il tavolo comune, e nessuna sorpresa nel conto: 7 euro per ciascuna pietanza. Onesto anche il ricarico sui vini, fortemente di territorio, dal Lambrusco ai fermi dei Colli Bolognesi.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati