Percorso:ANSA > Terra&Gusto > Europa > Sapori britannici, non solo Fish&Chips

Sapori britannici, non solo Fish&Chips

Dalle ostriche all'aglio: i migliori festival gastronomici d'Oltremanica tra luglio e settembre

19 luglio, 17:32
Non solo 'fish and chips', Whistable è il regno delle ostriche Non solo 'fish and chips', Whistable è il regno delle ostriche

In Gran Bretagna, meta di tanti turisti in questi giorni anche per le Olimpiadi (vedi lo speciale ANSA Giochi Olimpici), non esistono solo Fish&Chips e sandwich (benché entrambi di tradizione più che secolare), ma decine di altre pietanze o cibi tipici celebrati spesso con Festival e mega-sagre. Segnarsi in calendario qualcuna di queste può essere un'occasione per conoscere anche altri sapori dell'isola (www.visitbritain.com/it/IT/).

L'appuntamento più imminente è dal 21 al 27 luglio per l'evento culinario che celebra le ostriche di Whistable, cittadina del Southeast England, già conosciute e apprezzate anche dagli antichi Romani. Il Whitstable Oyster Festival è famoso anche al di fuori dei residenti e richiama ogni anno moltissimi turisti. Segnalato tra gli eventi nazionali da non perdere, il festival è anche un'occasione per conoscere il lato artistico di Whistable, patria oltre che di pescatori anche di artigiani e comunità di creativi.

Dal 7 all'11 agosto è tempo invece del Great British Beer Festival di Londra, ideale per conoscere le migliori birre britanniche. Per l'occasione saranno allestite decine di bancarelle gastronomiche. Dopo sei anni ad Earls Court, l'evento torna a Olympia dove sono attese per l'edizione 2012 oltre 55 mila persone. Per i cultori dell'aglio un festival ad hoc si tiene ad agosto sull'isola di Wight (18-19): i piatti cucinati e ricchi dell'aroma dell'aglio sono tantissimi e spesso bizzarri, spaziano dalle salse ai gelati, alla birra. In Gran Bretagna si producono oltre 700 tipi di formaggio ma non tutti lo sanno. Chi ama abbinarli a un piatto piccante può approfittare della sagra del chili di West Dean ad agosto (dal 26 al 27). Per accompagnare i prodotti caseari ci saranno marmellata di peperoncini, cioccolato al peperoncino e salse piccantissime.

Settembre è il periodo delle fiere gastronomiche. Nel fine settimana del 7-9 è in programma il Ludlow Food Festival: si tratta di un'enorme fiera organizzata dalla cittadina inglese al confine con il Galles che ospita 130 produttori indipendenti di alimenti e bevande ed eventi enogastronomici. Gare di cucina, seminari e anche concorsi. A settembre anche l'Abergavenny Food Festival, nel Galles, che propone workshop culinari, degustazioni e gli stand di oltre 200 produttori. Per il celebre Taste of London bisognerà invece aspettare la prossima edizione, a giugno 2013.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati