Percorso:ANSA > Terra&Gusto > Dolci Piaceri > Cantuccini, terzo biscotto più venduto al mondo

Cantuccini, terzo biscotto più venduto al mondo

24 mln fatturato, 37% export, Toscana avvia richiesta Igp

09 luglio, 15:12
Cantuccini, terzo biscotto più venduto al mondo Cantuccini, terzo biscotto più venduto al mondo

FIRENZE - Un fatturato medio di 24 milioni di euro con un export in crescita, a quota 37%, che ne fa "il terzo biscotto più venduto nel mondo". Sono i cantuccini toscani, che recentemente hanno avviato un percorso a Roma e a Bruxelles per ottenere il marchio Igp. A renderlo noto è Assocantuccini, associazione che riunisce 13 imprese dolciarie produttrici localizzate in tutta la regione, che ha presentato in Regione una procedura di controllo volontaria sui propri prodotti, che verranno certificati da Agricert.

Sui cantuccini, che vengono prodotti seguendo un apposito disciplinare, saranno effettuati controlli di laboratorio volti ad accertare l'osservanza delle regole da parte delle imprese aderenti. Sui prodotti verrà poi apposta un'etichetta che attesterà la certificazione. L'iniziativa è stata presentata, tra gli altri, dal presidente di Assocantuccini Ubaldo Corsini insieme all'assessore toscano all'agricoltura Gianni Salvadori. Per l'assessore "l'obiettivo dell'Igp, l'indicazione geografica protetta, è importante e come Regione faremo tutto quanto in nostro potere per rendere più veloce possibile l'iter e giungere al traguardo prima possibile. Nell'attesa credo che Assocantuccini abbia scelto la strada giusta, quella della certificazione volontaria sulla qualità del prodotto. Questa offre garanzia di qualità al consumatore ma anche tracciabilità" garantendo il prodotto rispetto a fenomeni di 'agropirateria', 'italian sounding', o di imitazione più in generale.

In Toscana, è stato ricordato, si consuma il 22% della produzione di cantuccini, mentre nel resto d'Italia il 41%, e la quota rimanente è destinata all'estero.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati