Percorso:ANSA > Scienza&Tecnica > Spazio & Astronomia > Il Sistema Solare nato per un 'soffio'

Il Sistema Solare nato per un 'soffio'

Grazie all'onda d'urto di una supernova, ricostruita in 3D

04 agosto, 10:11
Ricostruzione del Sistema Solare in embrione (fonte: NASA/JPL-Caltech/UIUC ) Ricostruzione del Sistema Solare in embrione (fonte: NASA/JPL-Caltech/UIUC )

Un poderoso 'soffio' ha dato origine al Sistema Solare: si tratta della potente onda d'urto generata dall'esplosione di una supernova, che ha fatto aggregare gas e polveri dando così il via alla formazione del Sole e dei pianeti circostanti. La dinamica è stata ricostruita per la prima volta in un modello tridimensionale generato al computer dai ricercatori della Carnegie Institution di Washington e pubblicato sulla rivista Astrophysical Journal Letters.
La ricostruzione in 3D sembra dunque confermare l'ipotesi secondo cui l'esplosione di una supernova avrebbe generato un'onda d'urto capace di innescare la formazione del Sistema Solare. Secondo questa teoria, l'onda d'urto avrebbe avvolto una nube di polveri e gas e l'avrebbe contaminata, iniettandovi del materiale espulso al momento dell'esplosione della supernova, che ancora oggi possiamo ritrovare disseminato nei meteoriti più antichi sotto forma di isotopi radioattivi: la nube sarebbe quindi collassata su se stessa per formare poi il Sole e i pianeti.
Il modello tridimensionale mostra come l'onda d'urto abbia investito la nube comprimendola e creando un fronte parabolico che la avvolge e la avvinghia, formando delle insenature sulla sua superficie, dalle quali sarebbero penetrati gli isotopi radioattivi derivati dalla supernova. Dopo 0,1 milioni di anni, la nube sarebbe collassata formando il 'cuore' della protostella da cui sarebbe nato il nostro Sistema Solare.
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA