Percorso:ANSA > Scienza&Tecnica > Ricerca e Istituzioni > Spending review, gli enti di ricerca salvi dai tagli per il 2012

Spending review, gli enti di ricerca salvi dai tagli per il 2012

Per i fondi 2013-2014 atteso un decreto del Miur

16 agosto, 16:11
Nessun taglio agli enti pubblici di ricerca nel 2012 (fonte: Patricia Curcio) Nessun taglio agli enti pubblici di ricerca nel 2012 (fonte: Patricia Curcio)

Non ci saranno i tagli previsti ai fondi degli enti pubblici di ricerca previsti dalla spending review per il 2012. Per i tagli previsti nel periodo 2013-2014 è atteso un decreto del Miur. La decisione è giunta al termine di un lungo e vivace dibattito che ha visto scendere in campo i presidenti degli enti pubblici, accanto a ricercatori e sindacati, e nel quale è intervenuto anche il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, che ha chiesto Attenzione nei tagli agli enti di ricerca in una lettera al sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Antonio Catricalà. ''Nel prendere atto che in sede di conversione - si legge nella lettere a Catricalà - è stata soppressa per il 2012 la riduzione dei trasferimenti agli enti di ricerca, mentre le riduzioni per gli anni successivi 2013 e 2014 sono state demandate al decreto ministeriale di ripartizione del fondo ordinario di finanziamento, auspica che in tale sede si valutino attentamente le finalità' e la specifica condizione finanziaria di ciascun ente''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA