Percorso:ANSA > Scienza&Tecnica > Ricerca e Istituzioni > Nasce il tavolo di lavoro comune degli enti di ricerca

Nasce il tavolo di lavoro comune degli enti di ricerca

Istituito dopo l’incontro con il ministro Profumo

13 luglio, 17:32
Nasce il tavolo comune degli enti di ricerca (fonte: Urcomunicacion) Nasce il tavolo comune degli enti di ricerca (fonte: Urcomunicacion)

 E’ nato e comincerà a funzionare e regime dopo l’estate, il tavolo di lavoro che riunisce tutti e 12 gli enti pubblici ricerca vigilati dal ministero per l’Istruzione, l’Università e la Ricerca (Miur). Uno degli obiettivi è l’autovalutazione degli enti, alla luce del confronto con l’organizzazione degli enti di ricerca dei maggiori Paesi europei, accanto all’ottimizzazione di una strategia ‘vincente’ per la partecipazione si bandi di ricerca europei, soprattutto in vista del programma Horizon 2020.

Il tavolo stato istituito in seguito all’incontro del 12 luglio fra i presidenti dei 13 enti e il ministro Francesco Profumo, convocato per discutere dei tagli previsti dal decreto sulla revisione della spesa. Il ministro ha chiesto agli enti di ricerca italiani di studiare il modo in cui sono organizzati gli enti di ricerca di Francia, Gran Bretagna e Germania, mettendo in luce i modelli piu’ virtuosi ed elaborando, alla luce di questi, una rimodulazione dei criteri organizzativi.
Il ministro ha inoltre chiesto ai presidenti degli enti di ricercalavorare ad un portale unico della ricerca italiana, sul modellodi quello avviato per l'università.
Sulla necessità di creare una maggioresinergia per concorrere ai bandi europei, è stata infine decisa l’attivazione diuna task force di esperti con il compito di coadiuvare glienti nelle procedure per la partecipazione alle gare dei bandi di ricerca europei.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA