Percorso:ANSA > > Thales Alenia Space

Thales Alenia Space

Un riferimento globale nei programmi spaziali

21 novembre, 13:34
Thales Alenia Space Thales Alenia Space

Nata come joint venture fra Thales (67%) e Finmeccanica (33%), Thales Alenia Space è uno dei principali fornitori di soluzioni per satelliti e infrastrutture orbitali. Con i suoi 10 impianti in Francia, Italia, Spagna, Belgio e Germania, l’azienda sviluppa le tecnologie più all’avanguardia per i segmenti terra e spazio di applicazioni scientifiche, commerciali, militari e di sicurezza. È leader nel mercato globale delle telecomunicazioni, navigazione, esplorazione spaziale e osservazione terrestre, in particolare nelle applicazioni per previsioni meteo, altimetria, oceanografia e gestione ambientale. Thales Alenia Space, insieme a Telespazio, è parte della Space Alliance, un’altra joint company di Thales (33%) e Finmeccanica (67%) dedicata allo sviluppo di servizi per il settore spaziale.
L’azienda è attualmente impegnata nei seguenti ambiti:

Comunicazioni: (50% delle attività): in qualità di leader mondiale nella realizzazione di satelliti per telecomunicazioni, con contratti in tutto il mondo. Thales Alenia Space abbraccia l’intero settore fornendo sistemi completi o componenti individuali, con una particolare attenzione per Spacebus, la propria piattaforma per satelliti geostazionari e per carichi utili ad elevate performance.

Costellazioni:
in particolare Iridium NEXT, la prima e seconda generazione di Globalstar e O3B, tutte costellazioni per telecomunicazioni. Nel suo ruolo di primo contraente per EGNOS, il precursore di Galileo, l’azienda contribuisce al progresso della navigazione satellitare in Europa ed è fortemente coinvolta nella costruzione, integrazione e lancio dei primi quattro satelliti IOV (In-Orbit Validation) di Galileo.

Progetti di monitoraggio dell’ambiente e dei cambiamenti climatici:
il programma Global Monitoring for Environment and Safety (GMES) con Sentinel-1 e Sentinel-3; per la meteorologia, come MTG (Thales Alenia Space ha fornito tutti i satelliti Meteosat per Eumetsat); e la climatologia, come primo contraente del satellite nella missione SMOS (Soil Moisture and Ocean Salinity); l’oceanografia, con la fornitura dei satelliti Jason a bordo dei quali sono previsti gli altimetri Poseidon a frequenza duale.

Difesa:
primo contraente dei sistemi di telecomunicazioni francese Syracuse (I, II e III) e italiano (Sicral), del sistema italo-francese Athena-Fidus , oltre che del sistema italiano per l’osservazione terrestre COSMO-SkyMed; è inoltre partner principale del progetto tedesco per le telecomunicazioni (Satcom BW) e dei programmi di osservazione terrestre Helios (Francia) e SAR-Lupe (Germania). Thales Alenia Space realizza anche il satellite per osservazione ottica della Turchia (Göktürk).

Scienza ed Esplorazione:
in qualità di primo contraente nella missione ExoMars – una delle più ambiziose imprese di esplorazione del prossimo futuro - e del satellite GOCE (Gravity Field and Steady-State Ocean Circulation Explorer). L’azienda è inoltre primo contraente per le missioni Herschel-Planck, i più complessi osservatori dell’Universo mai realizzati in Europa.

Infrastrutture e trasporti spaziali:
come fornitore del 50% del volume pressurizzato della Stazione Spaizale Internazionale. Come primo contraente dei Nodi 2 e 3, oltre che dei Multipurpose Logistics Module (MPLM) e di Cupola, Thales Alenia Space fornisce inoltre il contributo prevalente ad Automatic Transfer Vehicle (ATV) ed è uno dei principali soggetti nel laboratorio orbitale Columbus. L’azienda ha inoltre siglato un contratto direttamente con Orbital Sciences Corporation, per la fornitura di nove moduli cargo pressurizzati per i trasporti verso la ISS. Thales Alenia Space, inoltre è prime contractor per ESA del veicolo IXV (Intermediate eXperimental Vehicle) e per il EXPERT (EXPErimental Re-entry Test-bed), sistema di prova per l’investigazione delle tecnologie di rientro atmosferico.


Thales Alenia Space Italia

Thales Alenia Space Italia S.p.A. è la componente italiana di Thales Alenia Space. L’azienda si fonda su un’esperienza quarantennale maturata lavorando alla realizzazione di oltre duecento satelliti per le telecomunicazioni (Intelsat, Hot Bird, Arabsat, Olympus, Italsat, Artemis, Globalstar, Sicral), di navigazione ( Giove B ) per la scienza e l’esplorazione (Hipporcos, Beppo Sax, Cassini-Huygens, Rosetta, Integral, Mars Express e Venus Express) e per il telerilevamento (ERS 1 e 2, Envisat, Met-op, COSMO-SkyMed).
Senza dimenticare l’apporto determinante offerto allo sviluppo delle infrastrutture orbitanti (la Stazione Spaziale Internazionale e i moduli di trasporto logistico). La società collabora con le maggiori industrie spaziali internazionali nei programmi delle più prestigiose istituzioni quali la NASA, l’Agenzia Spaziale Europea e l’Agenzia Spaziale Italiana.
Thales Alenia Space Italia occupa circa 2.300 addetti e ha sedi a Roma, Torino, L’Aquila e Milano.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati