Percorso:ANSA > Scienza&Tecnica > Approfondimenti > Simbolo dell'Italia in Antartide

Simbolo dell'Italia in Antartide

15 ottobre, 12:33
Antartide: aperta base italiana baia Terra Nova Antartide: aperta base italiana baia Terra Nova

E’ stata costruita a partire dal 1985, anno di avvio del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide (Pnra), sulla costa del Mare di Ross, a Baia Terra Nova. E’ una vera e propria città in miniatura, nella quale i ricercatori possono vivere e lavorare, con ambienti riservati ai laboratori, stanze che possono accogliere in media quattro persone, e ambienti comuni per mangiare e riunirsi. Si trova sopra una roccia granitica nell'area di Baia Terra Nova e occupa opre una superficie di circa 7.100 metri quadrati, nella quale si trovano magazzini, laboratori, impianti, servizi e alloggi. La base è operativa in estate, da ottobre a febbraio, ed è il punto di riferimento di tutte le attività di ricerca scientifica italiana in Antartide, dalle principali attività scientifiche al sostegno logistico alla base italo-frances Concordia, sul plateau antartico. Simile ad una micro-citta' fra i ghiacci, la base Mario Zucchelli e’ completamente autonoma. Dalla centrale termica al cogeneratore che utilizza il calore prodotto dalle macchine per fornire acqua calda alla base, ogni impianto e' stato trasportato via nave

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA