Percorso:ANSA > Scienza&Tecnica > Home

Parte la perforazione di ghiaccio più profonda d'Italia

Il ghiacciaio del Lys, sul Monte Rosa (fonte: Università di Milano Bicocca)

La perforazione di ghiaccio più profonda d'Italia, pari a circa 120 metri, sarà tentata questa settimana nel ghiacciaio Lys sul Monte Rosa nell'ambito di un progetto di ricerca tutto italiano che mira a ricostruire la storia climatica degli ultimi secoli

Telefonini carichi più a lungo, si avvicina l'era del grafene

Struttura atomica dell'interfaccia grafene-allumina (fonte: Alessandro Baraldi, università degli Studi di Trieste)

Non più telefonini da mettere in carica tutte le sere, nè computer surriscaldati, futuri transistor più potenti di quelli attuali e monitor flessibili: tutto questo diventerà possibile alla tecnologia, nata in Italia, che per la prima volta permette di sfruttare in pieno tutte le capacità del grafene

La Terra vista dallo spazio diventa un'opera d'arte

Deserto della Manibia (fonte: ESA)

Le immagini della Terra scattate dai satelliti, belle come opere d'arte, sono esposte a Roma, dal 30 settembre al 2 novembre, accanto a spettacolari meteoriti

Il Cern compie 60 anni

Rappresentazione artistica del superacceleratore Lhc del Cern di Ginevra

Il Cern spegne 60 candeline, ma non sente il peso degli anni. Anzi, è pronto a imbarcarsi nell'avventura forse più straordinaria della sua storia: l'esplorazione dei territori sconosciuti che potranno aprire le porte della cosiddetta ''nuova fisica'

Inaugurato il telescopio Astri, sull'Etna

Il telescopio Astri inaugurato a Serra La Nave, sull'Etna (fonte: Inaf)

E' stato inaugurato sull'Etna, gestita dall'Osservatorio Astrofisico di Catania dell'Inaf, il prototipo di una batteria di telescopi di piccola taglia che comporrà parte della estesa rete di rivelatori del Cherenkov Telescope Array

Il 12 novembre l’atterraggio sulla cometa

Rappresentazione artistica del lander Philae che scende sulla superficie della cometa (fonte: Deutsches Zentrum für Luft- und Raumfahrt)

E' previsto per il 12 novembre il primo atterraggio mai tentato su una cometa, quando la sonda europea Rosetta 'libererà' il piccolo lander Philae, che si poserà sulla cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko