Percorso:ANSA > Salute e Benessere > Sanità > Salute: animali domestici aiuto per bimbi autistici

Salute: animali domestici aiuto per bimbi autistici

Contatto facilita sviluppo capacita' socializzazione

03 agosto, 15:54
(ANSA) - ROMA, 3 AGO - Avere un animale domestico con cui giocare puo' essere importante per i bimbi autistici, perche' li aiuta a sviluppare le capacita' di socializzazione. E' quanto emerge da uno studio del Centro di ricerca ospedaliera di Brest, in Francia, pubblicato sulla rivista PlosOne.

Nella ricerca si evidenzia pero' l'importanza del discrimine dell' eta' perche' si verifichino gli effetti positivi della presenza degli animali sul bambino: e' fondamentale, spiegano gli scienziati, che il bimbo non abbia meno di cinque anni di eta'. In quelli piu' piccoli, che sono stati a contatto con un cane fin dalla nascita, non sono stati infatti riscontati gli stessi effetti benefici. Lo dimostrano i risultati dei due studi condotti dagli scienziati francesi: nel primo 24 bimbi autistici dell' eta' di 11 anni a cui e' stato regalato un gatto o un cane hanno mostrato una maggiore propensione a condividere giochi e cibo con i familiari e a confortare chi era triste o ferito, nel secondo invece bimbi di circa otto anni che avevano un animale domestico in casa fin dalla nascita non hanno mostrato la stessa attitudine. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA