Percorso:ANSA > Salute e Benessere > Sanità > Salute: Oms, frontiera e' rimuovere cause sociali malattie

Salute: Oms, frontiera e' rimuovere cause sociali malattie

Ziglio, anche in paesi con eta' media alta si muore a 60 anni

27 giugno, 15:28
(ANSA) - PADOVA, 27 GIU - ''La nuova frontiera della sanita' a livello internazionale e' la prevenzione da un punto di vista sociale ed economico delle cause di malattia''. Lo ha affermato oggi a Padova Erio Ziglio, direttore dell'ufficio europeo dell'Oms, l'Organizzazione Mondiale della Sanita'. ''Cerchiamo di andare oltre alle statistiche nazionali - ha aggiunto Ziglio, durante un convegno promosso dalla Caritas diocesana - perche' molte volte le statistiche non rappresentano fedelmente quello che avviene all'interno delle popolazioni, ma solo quello che avviene in media. Ed allora puo' succedere che in un Paese dove in media la gente vive fino a 80 anni poi si scopra che chi puo' curarsi vive fino a 100, e chi e' povero vive, e male anche, fino a 60 anni''. ''La media fa 80 - ha osservato il dirigente dell'Oms -, ma si capisce perfettamente che c'e' una diseguaglianza sociale. E' questa che va rimossa. Come farlo, e' compito della politica. Ma in generale possiamo affermare che a fianco del fumo, del colesterolo alto, c'e' un virus, che noi statisticamente indichiamo con la sigla Z59.5 e che e' la sigla della poverta'''. ''Una causa di malattia e di disagio, ha concluso Ziglio - che in Europa inizia ad essere una causa di morte parecchio difficile da combattere''. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA