Percorso:ANSA > Salute e Benessere > Speciali ed eventi > Olimpiadi famiglia, imparare alimentazione giocando

Olimpiadi famiglia, imparare alimentazione giocando

Sport, informazione e divertimento per allenarsi a star bene

30 maggio, 12:31
Nestle' - Olimpiadi in Famiglia Nestle' - Olimpiadi in Famiglia

Due giorni di sport e vita all'aria aperta per imparare il benessere e la corretta alimentazione, ma soprattutto per divertirsi con i propri cari. Le Olimpiadi della Famiglia, dopo gli appuntamenti di Napoli e Palermo, fanno tappa a Milano, ai Giardini Montanelli di via Palestro.

 

Nelle Olimpiadi, organizzate da Nestle', i cittadini si sfidano in gare di basket, arrampicate a muro, calcio, bowling e staffetta, e a diversi altri giochi, "per far tornare bambini gli adulti - spiegano gli organizzatori - e far riscoprire ai bambini il piacere di muoversi all'aria aperta". Ogni 'competizione' e' l'occasione anche per imparare in modo divertente i principi di una corretta nutrizione, scoprendo ad esempio la 'piramide alimentare Nutrikid' o la regola degli 'otto bicchieri d'acqua al giorno'.

 

Inoltre, tutti i partecipanti hanno potuto interagire con l'area "Nutrizione, salute e benessere per tutta la famiglia", dove era possibile conoscere il proprio stato di forma misurando con una speciale bilancia il rapporto tra massa grassa e quantita' di acqua nel corpo, approfondire la lettura delle etichette dei prodotti alimentari (insieme a Cittadinanzattiva) e scoprire la nuova app per iPhone 'Buonalavita Trainer, che permette di avere sul proprio telefonino un percorsopersonalizzato di alimentazione e movimento".

 

Le Olimpiadi della Famiglia fanno parte del nuovo progetto di informazione e consulenza alimentare 'Food Coaching' con il quale Nestle' si propone di offrire ai consumatori gli strumentiutili per orientarsi nelle scelte alimentari. Come ogni famiglia ha il suo 'responsabile dell'alimentazione', una sorta di 'food coach', così l'azienda vuole "prendersi cura della nutrizionee della cultura alimentare di genitori e figli, offrendo non solo linee guida ma anche occasioni di prova e divertimento per un allenamento quotidiano al mangiare piu' sano e al vivere meglio".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA