Percorso:ANSA > Motori > Speciali > A Ginevra 140 novita', al ritmo del valzer delle alleanze

A Ginevra 140 novita', al ritmo del valzer delle alleanze

'Regine' Ferrari F12 berlinetta, Fiat 500L e compatte anticrisi

09 marzo, 14:25
FERRARI: NUOVA F12 BERLINETTA 1/7 FERRARI: NUOVA F12 BERLINETTA 1/7
Correlati

Associate

di Graziella Marino

ROMA - Prende il via il Salone dell'auto di Ginevra, il più importante tra i motor show mondiali, che nella sua 82/ma edizione mostrerà in passerella oltre 140 primizie. Dal 6 al 18 marzo - compresi i due giorni di anteprima per la stampa - a Ginevra si potranno ammirare vetture per tutti i gusti e tutte le tasche.

Supercar di lusso, compatte, Suv, elettriche, tutte sfileranno negli stand del Palaexpo della cittadina svizzera. A presentarle ci saranno al gran completo i big manager dell'auto, che approfitteranno dell'appuntamento di Ginevra anche per confrontarsi con la concorrenza e sondare possibili alleanze o collaborazioni. Un passaggio obbligato per meglio assorbire l'impatto della crisi e affrontare gli incalzanti problemi di 'sovrapproduzione'. Cosi' come hanno fatto qualche giorno fa Gm e Psa la cui intesa, con i conseguenti risvolti finanziari e produttivi, sara' certamente al centro dell'attenzione.

In questo scenario di incertezza economica, a Ginevra quest'anno i riflettori punteranno sulle vetture compatte, meglio se 'premium'. Un segmento - precisa IHS Global Insight - destinato a crescere perche' gli acquirenti si orientano sempre piu' verso motorizzazioni 'downsized', meno costose e piu' efficienti, senza pero' voler rinunciare allo stato e alla qualita' di un marchio premium. Un settore in cui si cimenteranno Audi con la nuova A3, Mercedes con l'inedita Classe A, e Volvo con la V40, ma a cui guarda pure la compatta Cadillac ATS. Anche Bmw, che a Ginevra svelera' in anteprima la nuova Serie 6 Grand Coupe', ha scelto la citta' svizzera per il debutto europea della Serie 3 che, secondo IHS, si confermera' anche quest'anno la 'premium' car piu' venduta del mondo. Tra le 'reginette' del Salone c'e' anche la nuova multispazio Fiat prodotta in Serbia, la 500L, dove la L sta per 'Large'.

Estensione della gamma 500 dopo le versioni Abarth e Cabrio, sara' introdotta in Europa nell'ultimo trimestre dell'anno. Due debutti importanti anche per Lancia, con la nuova Thema AWD e la versione definitiva della Flavia Cabrio. Anteprima mondiale pure per la nuova Maserati GranTurismo Sport, ma l'attesa piu' grande e' per la F12berlinetta, capostipite della nuova generazione delle Ferrari 12 cilindri piu' potente e prestazionale di sempre (740 Cv) che, in attesa del debutto a Ginevra, e' stata svelata sul web nei giorni scorsi. Tra le supercar, attesissime anche la nuova Porsche Boxter e la Aston Martin V12 Vantage Roadster, nata per festeggiare i 50 anni della collaborazione con il carrozziere italiano Zagato. Lamborghini portera' invece un modello in esemplare unico, ad altissima tecnologia.

Altri debutti importanti sono la nuova Ford B-Max, la rinnovata Cee'd su cui la Kia punta molto per accrescere la sua presenza in Europa, la nuova i30 della Hyundai, l'inedito suv compatto di Opel Mokka e la Peugeot 208, che sostituisce la 207. Citroen punta sul Suv C4 Aircross, mentre per Renault Ginevra segna il debutto della versione definitiva della elettrica Zoe. Da Nissan, invece, arriva il lancio a sorpresa della Invitation, una nuova compatta B large. Mentre Volkswagen, oltre ad alcune versioni speciali della Up!, presenta la prima Golf GTI in variante Cabrio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA