Percorso:ANSA > Motori > Mobilità Sostenibile > Auto elettrica QBEAK infrange barriera 800 km autonomia

Auto elettrica QBEAK infrange barriera 800 km autonomia

Record di un'auto sviluppata dal consorzio danese ECOmove

21 luglio, 11:15
Auto elettrica QBEAK infrange barriera 800 km autonomia Auto elettrica QBEAK infrange barriera 800 km autonomia

ROMA - Un veicolo a trazione elettrica che può percorrere 800 km senza rifornimento è in fase di sviluppo presso ECOmove, un consorzio di costruttori di auto danesi. Il QBEAK, a quanto riverisce Forbes, ha dimostrato che l'ansia per l'autonomia non deve essere un aspetto negativo dei veicoli elettrici. Ormai gli argomenti contro l'auto elettrica sono sempre meno. E una volta dimostrato che sara' cancellato un punto critico per i veicoli elettrici come l'autonomia, la popolazione che si sposta in auto si potra' rivolgere senza difficoltà alla mobilità elettrica. I prezzi dei carburanti hanno ormai convinto chi usa l'auto a rivolgersi ai diesel ecologici e agli ibridi, ma i progressi nella tecnologia elettrica potrebbero far registrare un aumento della mobilità elettrica oltre a creare nuovi spazi per gli imprenditori e per le aziende consolidate del settore. Il QBEAK è una piccola coupé che somiglia ad un carrello da golf in versione 'racing'. L'autoveicolo del consorzio ECOmove può raggiungere i 75 km/h, utilizza motori elettrici e una cella a combustibile che converte una mistura di bio-metanolo e acqua in energia elettrica con cui ricaricare la batteria.

Secondo gli ingegneri che si occupano dello sviluppo, una delle chiavi dell'eccezionale autonomia è il peso ridotto.

L'ambiente ideale per una vettura di queste dimensioni potrebbe essere una città senza grandi buche, così come potrebbero essere attributi vincenti la maneggevolezza e la facilità di parcheggio. La guida in corsia di sorpasso, invece, potrebbe rivelarsi insostenibile per la velocità massima della vettura, anche se il risparmio di carburante sarebbe comunque molto superiore a tutti quelli che vanno più veloci. La QBEAK sembrerebbe fuori luogo anche nella scena di un inseguimento in qualsiasi film che non sia una commedia comica.

In ogni caso 800 km rappresentano un'autonomia così sorprendente da rendere il risparmio di carburante un motivo sufficiente a far crollare ogni dubbio. La tecnologia della QBEAK, infine, è solo un ulteriore indicatore che lo spazio dell'auto elettrica è in crescita e che alcuni dei players del nuovo mondo saranno destinati a prosperare.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA