Percorso:ANSA > Motori > Mobilità Sostenibile > Veicoli elettrici Renault al Green Social Festival 2012

Veicoli elettrici Renault al Green Social Festival 2012

A Bologna da 2 a 5 maggio per mobilita' eco-compatibile

02 maggio, 10:58
Veicoli elettrici Renault al Green Social Festival 2012 Veicoli elettrici Renault al Green Social Festival 2012

ROMA - Renault partecipa in qualità di sponsor ufficiale al Green Social Festival 2012, che si svolge a Bologna dal 2 al 5 maggio, un momento di riflessione sulle evoluzioni delle città di oggi in un'ottica di sostenibilità sociale ed ambientale. Con la sua presenza al Green Social Festival, Renault punta i riflettori sulla strategia messa in atto per fare dei veicoli elettrici una soluzione di mobilità sostenibile accessibile e concreta, già oggi sulle strade. In occasione del Green Social Festival un'apposita area Renault in via Manzoni vede esposti l'innovativo urban crosser Twizy e la furgonetta commerciale Kangoo Z.E., detentrice del titolo Van of the Year 2012. Renault è l'unico costruttore automobilistico a proporre sul mercato una gamma completa di veicoli elettrici, che comprende anche la berlina Fluence Z.E. e, dalla fine del 2012, la berlina compatta ZOE.

Grazie ad un business model innovativo Renault è in grado di proporre per la prima volta veicoli elettrici a prezzi accessibili. A distinguere la soluzione di mobilità elettrica proposta da Renault, anche il noleggio della batteria, e l'innovativa logica del "One Stop Shopping", cioè l'offerta presso l'intera Rete Renault di tutti i servizi utili al Cliente.Renault illustrerà i propri programmi per uno sviluppo diffuso della mobilità elettrica anche in occasione del convegno "Impariamo a muoverci meglio: dalla pianificazione ai progetti regionali in favore della mobilità sostenibile". Il convegno avrà luogo venerdì 4 maggio dalle 14,30 alle 17 presso il Museo Medioevale in via Manzoni 4. L'impegno della Renault nella diffusione dei veicoli elettrici a zero emissioni trova nei piani sviluppati dalle amministrazioni di Bologna, e dell'Emilia Romagna in generale, un terreno fertile di sinergie per il comune intento nella diffusione di una mobilità più rispettosa dell'ambiente. Lo sviluppo della mobilità elettrica vede Bologna protagonista, insieme ad altre città della regione, dell'innovativo progetto "Mi muovo elettrico". Il progetto è promosso dalla Regione Emilia Romagna in collaborazione con le società energetiche Enel ed Hera, per l'introduzione di un'infrastruttura di ricarica efficiente ed interoperabile e la diffusione dei veicoli elettrici quale soluzione di mobilità eco-compatibile.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA