Percorso:ANSA > Motori > In Breve > Non c'e' crisi nel lusso. Rolls Royce assume 50 dipendenti

Non c'e' crisi nel lusso. Rolls Royce assume 50 dipendenti

Dedicati alla realizzazione degli optional personalizzati

06 agosto, 16:56
Non c'e' crisi nel lusso. Rolls Royce assume 50 dipendenti Non c'e' crisi nel lusso. Rolls Royce assume 50 dipendenti

ROMA - L'Europa sarà sicuramente in profonda crisi economica, ma i super ricchi continuano a proliferare. Non a caso la Rolls-Royce, casa automobilistica controllata dal gruppo Bmw che realizza alcune tra le auto più lussuose del mondo, ha dovuto assumere - a quanto riferisce Carbuzz - 50 nuovi dipendenti specificamente dedicati alla creazione degli optional 'su misura' ordinati dai clienti che vogliono un'auto personalizzata e individuale. Infatti, quando si tratta di ordinare una nuova Rolls-Royce personalizzata l'unico limite è la fantasia e la stravaganza dei proprietari.

In realtà è la stragrande maggioranza dei clienti Rolls-Royce a preferire una nuova Phantom o Ghost personalizzata con un certo numero di optional unici. A soddisfare i capricci della clientela è il 'Dipartimento Su Misura' della Rolls-Royce, in grado di realizzare ogni desiderio dei suoi clienti speciali, dalla tonalità della verniciatura personalizzata a caratteristiche tecniche del tutto uniche, come personalizzare pellami ed essenze degli interni, ricamare nome e stemma del proprietario sui poggiatesta, fino a montare un particolare ornamento in argento sterling sul cofano. Si può chiedere tutto, fino a quando lo si può pagare.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA