Percorso:ANSA > Mare > Home

Estate: invasione di meduse ad Agropoli

Estate: invasione di meduse ad Agropoli

Invasione di meduse ad Agropoli con decine di diportisti 'prigionieri' in barca per ore. E' quanto accaduto oggi nella baia del Vallone, una delle località più belle e suggestive della costa cilentana, nel comune di Agropoli.

Delfino si spiaggia in Calabria, operato e ricostruita coda

Delfino si spiaggia in Calabria, operato e ricostruita coda

Un giovane esemplare di delfino si è spiaggiato sulla spiaggia di Brancaleone, nel reggino. Il cetaceo è stato sottoposto stamane ad un intervento chirurgico per la ricostruzione della coda. I bambini che lo hanno ritrovato lo hanno chiamato Summer, rifacendosi al film Winter, che narra proprio di un delfino senza coda.

Maltempo: Concordia; tromba d'aria vicina relitto, no danni

Maltempo, due trombe d'aria su Ponente genovese

E' passata poco distante dalla Concordia la più grande delle due trombe d'aria che hanno colpito oggi il ponente di Genova. Il vortice si è formato al largo del porto di Voltri, in cui è ormeggiata la nave, e si è diretto verso terra passando a circa un chilometro dalla Concordia.

Vela: Vento di Sardegna lascia Cagliari per Route du Rhum

Tutto pronto per la grande sfida: lunedì prossimo alle 10 Vento di Sardegna, l'Open 50 dello skipper Andrea Mura, lascerà la darsena del Porto di Cagliari per la marcia di avvicinamento alla partenza della Route du Rhum 2014, la regata in solitario che si svolge ogni 4 anni.

India: se vuoi metterti in bikini devi pagare

INDIA: GOA, SE VUOI METTERTI IN BIKINI DEVI PAGARE

Una polemica politica e' sorta nello Stato indiano di Goa, meta prediletta da molti turisti stranieri, per la proposta di responsabili locali che vogliono proibire alle donne di indossare bikini nelle spiagge pubbliche, permettendolo eventualmente in alcune a pagamento.

Un 'asilo' di squali scoperto nel nord Atlantico

Verdesca

Scoperto nel nord dell'Atlantico un 'asilo' di giovani verdesche (squali azzurri): grazie a delle speciali trasmittenti attaccate a 35 squali è stato possibile seguire i loro spostamenti per 3 anni svelando alcuni dei misteri sulle abitudini di questo squalo fortemente sfruttato per la produzione di farine di pesce