Percorso:ANSA > Mare > Home

Australia,226mld dr per possibili danni da innalzamento mare

Australia,226mld dr per possibili danni da innalzamento mare

L'aumento del livello del mare è "un gigante addormentato" che, se ignorato, potrebbe costare all'Australia 226 miliardi di dollari. Ad affermarlo è un nuovo rapporto stilato dell'organizzazione no profit Climate Council. L'analisi sottolinea come l'Australia "sia propensa a sperimentare" un aumento del livello del mare da 0,4 a un metro entro la fine del secolo, innalzamento che potrebbe poi addirittura arrivare ad 1,1 metro se la temperatura mondiale arrivasse ad essere di 4 gradi superiore rispetto al periodo pre industriale.

Contro erosione coste arriva 'aspiratore' salva-spiagge

Contro erosione coste arriva 'aspiratore' salva-spiagge

Una sorta di aspiratore marino per dragare i fondali e salvare dall'erosione le spiagge della Sardegna, prima tra tutte il Poetto di Cagliari. Ma anche un sistema per ripulire e rilanciare porti e porticcioli, da Olbia a Buggerru. La nuova tecnologia, presentata anche dall'attivista per l'ambiente Jacopo Fo al recente festival delle ecotecnologie e dell'autocostruzione "Ecofuturo", è stata messa a punto dalla Decomar.

Balene: commissione baleniera inasprisce criteri caccia

Balene: commissione baleniera inasprisce criteri caccia

La maggior parte dei paesi che fanno parte della Commissione baleniera internazionale, riuniti a Portorose in Slovenia, hanno votato a favore di un inasprimento della disciplina che regola la caccia alle balene a fini scientifici che il Giappone intende continuare a praticare in Antartide.

Crociere: nasce in Europa patto fra porti e compagnie

Crociere: nasce in Europa patto fra porti e compagnie

Si rafforza la cooperazione tra i porti e l'industria delle crociere in Europa. Un'intesa in questo senso è stata siglata oggi a Barcellona tra Espo, l'organizzazione che rappresenta i porti marittimi degli Stati Membri dell'Unione Europea, e le associazioni crocieristiche europee Cruise Baltic, Cruise Europe, Cruise Norway and MedCruise.

Porti: Sud Est Europa cerca standard sostenibile

Il porto di Brindisi

L'area che comprende i porti della Puglia, di Grecia, Bulgaria, Romania, Montenegro, Croazia e Albania si è incontrata sul Mar Nero a Varna, seconda città della Bulgaria e primo porto del Paese con 10 milioni di tonnellate movimentate nel 2013, per la seconda conferenza del progetto "Ten Ecoport" (Transnational Enhancement of Ecoport network).

Turismo: domanda crociere cresciuta del 77% in dieci anni

Turismo: domanda crociere cresciuta del 77% in dieci anni

Negli ultimi 10 anni, la domanda di crociere è globalmente cresciuta del 77%, passando da 12 a 21,3 milioni di passeggeri transitati. E' quanto risulta dai nuovi dati rilasciati da CLIA - Cruise Lines International Association, la più grande associazione del settore delle crociere con rappresentanze in Nord e Sud America, Europa, Asia e Oceania.