Slovenia: lingua cinese in licei e scuole primarie

08 agosto, 16:29

(ANSAmed) - LUBIANA, 8 AGO - Da settembre, a inizio del nuovo anno scolastico, in tutte le scuole primarie e nei licei in Slovenia sara' possibile studiare la lingua cinese come materia facoltativa. Lo scrive il giornale di Lubiana Dnevnik. Gli alunni delle tre ultime classi delle scuole elementari slovene, equivalenti alle medie in Italia, e di tutti i licei del Paese avranno cosi' l'opportunita' di imparare la lingua che viene parlata come idioma madre da circa 1,5 miliardi di persone e studiata da altri 40 milioni in tutto il mondo. Se l'interesse quest'anno sara' soddisfacente, il ministero dell'Istruzione pubblica di Lubiana sta considerando di introdurre il cinese anche tre la lingue straniere che si studiano come obbligatorie nei licei linguistici, accanto a inglese, tedesco, francese e italiano. Per il progetto saranno impegnati 150 sinologi sloveni e collaboratori dell'Istituto Confucio a Lubiana, dove gia' da alcuni anni e' in forte crescita il numero dei corsisti in lingua cinese. (ANSAmed).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA