Siria: Terzi, allo stato nessuno auspica intervento militare

Rafforzare missione osservatori, ma dipende da Damasco

13 giugno, 12:11

(ANSAmed) - ROMA, 13 GIU - "Allo stato nessuno auspica un intervento militare in Siria". Lo ha sottolineato il ministro degli Esteri Giulio Terzi dopo un incontro con il segretario generale della Lega Araba Nabil El Araby. Al momento "ci si pone il problema di come rafforzare la missione degli osservatori dandole maggiore ampiezza operativa, consistenza e capacità di difendersi", ma questo è "condizionato dalla volontà di Damasco di accettare una vera forza di pace".(ANSAmed).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA