Med: AMAN, Schillaci (Mae) saluta ritorno Libia

Assente dal 2003 da riunioni Alleanza agenzie stampa Med

27 giugno, 10:57

(ANSAmed) - ROMA, 27 GIU - La Libia torna con i rappresentanti della sua agenzia di stampa alle riunioni dell'AMAN, l'Alleanza delle agenzie di stampa del Mediterraneo, da dove era assente dal 2003: lo ha sottolineato Carlo Schillaci, vice portavoce della Farnesina, intervenendo al seminario organizzato dall' ANSA al ministero degli Esteri. Un ritorno sottolineato anche dal presidente dell'ANSA Giulio Anselmi.

Portando il saluto del ministro Giulio Terzi, oggi in missione in Libano, Schillaci ha tra l'altro affermato che "conoscersi meglio e' favorire la stabilita', grazie anche alla rete dei giornalisti mediterranei, un terreno fertile. Occasione come questa sono fondamentali, e' per questo che ci tenevamo particolarmente ad avere questa parte dei lavori qui al ministero".

Schillaci ha anche sottolineato il ruolo di ANSAmed, l'agenzia multilingue dell'ANSA per il Mediterraneo, "che ha un'alta qualita', una grande penetrazione nell'area.

I media non hanno previsto la Primavera araba, come dicono in molti? Non sono d'accordo, di sicuro ANSAmed e' stata una scommessa vinta, fatta ben prima della Primavera araba: complimenti, avete intuito la strada da percorrere".(ANSAmed).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA