Upm: Commissione Ue, piattaforma piano solare sia realistica

Aspettiamo proposte ambiziose prossime settimane

20 giugno, 15:37

(ANSAmed) - BRUXELLES, 20 GIU - Per la Commissione europea e' importante che il 'masterplan' del piano solare per il Mediterraneo, ''sia realistico'' sul fronte delle infrastrutture. Lo ha sottolineato oggi a Bruxelles Fabrizio Barbaso, vicedirettore generale della direzione energia della Commissione europea, in occasione del ''Mediterranean energy forum''.

Le linee guida alle quali stanno lavorando i tecnici del segretariato dell'Unione per il Mediterraneo e dei paesi membri ''devono diventare il riferimento di base - ha aggiunto Barbaso - ed e' importante che partecipino tutti i paesi, ci contiamo.

Non si tratta di decisioni specifiche, quelle saranno prese dopo a livello nazionale insieme alle imprese''. Sul capitolo infrastrutture del 'masterplan' al lavoro ci sono Italia e Spagna, con un forte input da parte del segretariato dell'Upm.

Lo scopo e' quello di definire condizioni e requisiti per lo sviluppo delle infrastrutture, coinvolgendo gli operatori e gli altri stati membri, per arrivare solo alla fine ad un elenco di progetti. ''E' importante - ha aggiunto il responsabile della Commissione Ue - che il 'masterplan' sia un piano comune con l'Ue e contenga una visione generale della rete elettrica complessiva nel Mediterraneo''. ''Ci aspettiamo - ha concluso Barbaso - che nelle prossime settimane vengano sviluppate proposte ambiziose''. (ANSAmed)
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA