Grecia: Westerwelle, Grecia rimanga in euro zona

Governo tedesco lavora per questo,settimana cruciale per Samaras

20 agosto, 16:01

(ANSAmed) - BERLINO, 20 AGO - Il governo tedesco vuole che la Grecia rimanga parte dell'euro e lavora per questo. Lo ha detto il ministro degli Esteri Guido Westerwelle a Berlino dopo una bilaterale con l'omologo greco Dimitrios Avramopoulos.

Ieri il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schauble aveva evocato un "piano B" nel caso la Grecia dovesse abbandonare la moneta unica.

Quella che comincia oggi è una settimana cruciale per Atene. Il premier Antonis Samaras vedrà il presidente dell'Eurogruppo, Jean-Claude Juncker, e venerdì sarà a Berlino per incontrare la cancelliera tedesca Angela Merkel. L'obiettivo di Samaras è di ottenere una proroga di due anni nella tabella di marcia per abbattere il deficit greco al di sotto del 3% del Pil.

Ma da Berlino il governo ha già fatto sapere che non si prenderà alcuna decisione fondamentale sul futuro della Grecia venerdì prossimo a Berlino. Non bisogna aspettarsi che nel prossimo incontro con la cancelliera "venga preparato il terreno e si prendano grandi decisioni essenziali", ha detto il portavoce del governo tedesco Steffen Seibert.(ANSAmed).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA