Siria: opposizione chiede 'no fly zone' e corridoi umanitari

Richiesta da capo Cns a conferenza Parigi

06 luglio, 13:31

(ANSAmed) - PARIGI, 6 LUG - Il capo del Consiglio Nazionale dell'opposizione (Cns) siriana, Abdel Basset Sayda, presente alla conferenza degli amici della Siria a Parigi, ha chiesto la creazione di una no fly zone e di corridoi umanitari nel paese.

''Bisogna prendere tutte le misure per stabilire una zona di esclusione aerea e dei corridoi umanitari'', ha detto rivolgendosi ai circa 100 paesi partecipanti alla conferenza, tra europei e arabi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA