Kosovo: Ue riconosce primi diplomi laurea kosovari

anche Serbia si e' impegnata a riconoscerli

27 giugno, 15:56

(ANSAmed) - BELGRADO, 27 GIU - L'Associazione delle universita' europee (Aue) ha riconosciuto i primi 73 diplomi di laurea rilasciati da univerista' del Kosovo, e che anche Belgrado si e' impegnata a riconoscere con un accordo concluso nei mesi scorsi nell'ambito del negoziato con Pristina, che si tiene con la mediazione della Ue.

Nel darne oggi notizia, la rappresentanza Ue a Belgrado ha citato il mediatore europeo nel dialogo fra le parti, Robert Cooper, secondo il quale il riconoscimento dei diplomi consentira' ai giovani del Kosovo di utilizzare i loro titoli per proseguire gli studi o cercare un impiego in Serbia o altri Paesi europei.

Il riconoscimento reciproco dei diplomi universitari e' uno degli accordi 'tecnici' raggiunti finora da Belgrado e Pristina nel dialogo intrapreso nel marzo 2011 con la mediazione Ue. Le altre principali intese riguardano la partecipazione del Kosovo a Forum e riunioni regionali e la libera circolazione e e la 'gestione integrata' dei punti di passaggio al confine fra Serbia e Kosovo. La Serbia non riconosce l'indipendenza proclamata da Pristina il 17 febbraio 2008, e che e' stata riconosciuta finora da 91 paesi dei 193 rappresentati all'Onu.

Fra essi gli Usa e 22 dei 27 Paesi Ue, Italia compresa.

(ANSAmed)
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA