Euromed: a Roma Mid-Term Conference programma Enpi Cbc

La Spisa (Regione Sardegna), a meta' percorso bilancio positivo

17 luglio, 16:08

(ANSAmed) - Roma, 17 LUG - ''Per uscire dalla crisi economica il Programma ENPI CBC Med puo' essere la scelta giusta, e i risultati finora raggiunti appaiono incoraggianti''.

Lo ha detto il vice presidente della Regione Sardegna, Giorgio La Spisa, aprendo nella sede romana di Confindustria, la conferenza di medio termine del Programma ENPI CBC Med, iniziativa di cooperazione transfrontaliera multilaterale finanziata dall'Unione Europea attraverso lo strumento di Vicinato e Partenariato ENPI (European Neighbourhood and Partnership Instrument).

''Il bilancio, a meta' del ciclo, e' positivo. E ci sono buone possibilita' di implementazione presenti e future'', ha sottolineato il vicepresidente della Regione Sardegna che oltre a organizzare la Conferenza e' anche Autorita' di Gestione del Programma. ''Il Programma Enpi CBC - ha proseguito - rappresenta anche la possibilita' di diffondere valori condivisi, di rispetto e integrazione fra tutti i Paesi dell'area''. A oggi, ha ricordato La Spisa, sono 37 i progetti approvati, 23 dei quali gia' prefinanziati. Un bilancio positivo, quindi, ''ma bisogna continuare a investire per dare continuita' al Programma''. Presenti alla ''due giorni'' organizzata dalla Regione Sardegna, enti locali, Camere di Commercio e universita'. Il Programma ENPI CBC Bacino del Mediterraneo 2007-2013 coinvolge 14 Paesi situati lungo le sponde del Mediterraneo.

Obiettivo del Programma e' promuovere un processo di cooperazione armoniosa e sostenibile nel Mediterraneo, affrontando le sfide comuni e valorizzando le potenzialita' delle 76 Regioni coinvolte. (ANSAmed).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA