Euromed:Cbc, Italia auspica ingresso Marocco, Algeria, Libia

Del Panta (Mae), debole Programma Enpi senza questi Paesi

18 luglio, 11:30

(ANSAmed) - Roma, 18 LUG - Algeria, Marocco e Libia devono entrare all'interno del Programma ENPI CBC Med. E' questo l'auspicio del governo italiano secondo quanto riferito da Marco Del Panta, del ministero degli Esteri, nel corso della seconda giornata di lavori della Conferenza di medio termine del Programma ENPI CBC Med, iniziativa di cooperazione transfrontaliera multilaterale finanziata dall'Unione Europea attraverso lo strumento di Vicinato e Partenariato ENPI (European Neighbourhood and Partnership Instrument), in corso nella sede romana di Confindustria. Si tratta, come ieri aveva gia' sottolineato il sottosegretario agli Esteri, Marta Dassu', parlando della Libia, di un'aspetto fondamentale. ''Il bilancio del Programma Enpi e' positivo e ci sono molti punti di forza'', ha detto Del Panta, ma il punto di debolezza e' proprio l'assenza di questi Paesi. Il Mediterraneo e' e rimane una priorita' del governo italiano e' tornato a ribadire l'esponente della Farnesina.

''Nel secondo semestre del 2014, la presidenza di turno tornera' all'Italia. Una cosa e' certa - ha concluso - il Med sara' al centro della nostra presidenza'''. (ANSAmed).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA