Serbia: Ue, da Cipro pieno appoggio a Belgrado

(vedi 'Serbia: Nikolic, adesione a Ue...'delle 15.09)

11 luglio, 17:30

(ANSAmed) - BELGRADO, 11 LUG - Cipro, che detiene la presidenza di turno della Ue, appoggia pienamente gli sforzi di integrazione europea della Serbia, e fara' di tutto affinche' Belgrado possa ottenere una data d'inizio del negoziato di adesione alla Ue entro la fine della sua presidenza, al termine di quest'anno. Lo ha detto a Belgrado il ministro degli esteri cipriota, signora Erato Kozakou-Marcoullis, che ha avuto colloqui con la dirigenza serba.

Il governo di Nicosia, ha aggiunto, intende cooperare con il nuovo governo serbo e con le istituzioni europee per favorire la prospettiva europea della Serbia e degli altri Paesi dei Balcani occidentali. Domani il capo della diplomazia cipriota si spostera' in Montenegro, e fino alla fine di luglio visitera' altri Paesi della regione.

A Belgrado il ministro degli esteri di Cipro ha incontrato il presidente serbo Tomislav Nikolic, il ministro degli esteri Vuk Jeremic, l'ex presidente Boris Tadic e il premier incaricato Ivica Dacic. (ANSAmed)
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA