Bosnia: sparo' a ambasciata Usa, al via processo

15 giugno, 20:25

(ANSAmed) - SARAJEVO, 15 GIU - Si e' aperto oggi a Sarajevo il processo a carico di tre musulmani seguaci dell'islam wahabbita praticato nell'Arabia Saudita, accusati di attacco terroristico contro l'ambasciata americana a Sarajevo il 28 ottobre 2011. Lo hanno reso noto i media.

Mevlid Jasarevic aveva sparato con un kalashnikov un centinaio di proiettili contro la rappresentanza diplomatica Usa, ferendo un poliziotto di guardia. Emrah Fojnica e Munib Ahmetspahic sono accusati, invece, di aver aiutato Jasarevic a preparare l'attacco. I tre imputati, all'inizio del processo, si sono rifiutati di alzarsi in piedi nonostante ripetuti inviti del giudice, che alla fine li ha allontanati dall'aula. ''La vostra legge e' stata creata dagli uomini e percio' e' difettosa'', ha detto Jasarevic, che ha sottolineato di rispettare solo la legge di Allah.(ANSAmed).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA