Corridoio Baltico-Adriatico: direttrice strategica sviluppo

Anche eurodeputata Lichtenberger sosterra' causa

29 giugno, 14:01

(ANSA) - ANCONA, 29 GIU - C'e' anche l'impegno della europarlamentare austriaca Eva Lichtenberger, confermato oggi in videoconferenza durante un convegno organizzato ad Ancona dell'Assemblea legislativa delle Marche, a sostenere la richiesta di prolungamento ad Ancona e a tutta la direttrice adriatica del Corridoio Baltico-Adriatico fondamentale per la costituzione nel 2014 della macroregione Adriatico-Ionica.

Il vice presidente dell'Assemblea Giacomo Bugaro, i presidenti della quarta e sesta Commissione Enzo Giancarli e Adriano Cardogna hanno ribadito l'impegno a lavorare in sinergia per raggiungere l'obiettivo considerato strategico anche dal governatore Gian Mario Spacca per la crescita di infrastrutture, economia e lavoro sul territorio. Il prolungamento e' importante per l'intero sistema infrastrutturale italiano, ha osservato l'europarlamentare David Maria Sassoli, presente al convegno insieme al collega Antonio Cancian. Disponibile a sostenere la causa anche la Lichtenberger, che ha pero' ribadito la necessita' che il Governo indichi le priorita' per i porti adriatici. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA