Siria: Hollande a Russia, Damasco minaccia per mondo

Apre conferenza Amici della Siria, chiede sanzioni più dure

06 luglio, 10:55

Hollande apre conferenza Amici della Siria a Parigi Hollande apre conferenza Amici della Siria a Parigi

(ANSAmed) - PARIGI, 6 LUG - La Siria rappresenta una "minaccia per la sicurezza internazionale": lo ha affermato il presidente francese Francois Hollande rivolgendosi alla Russia, e chiedendo sanzioni piu' dure contro il regime di Damasco, aprendo a Parigi la conferenza dei Paesi "Amici della Siria". Bashar al Assad "deve andarsene, nell'interesse della Siria, dei Paesi vicini e di tutti quelli che sono interessati alla pace nella regione", ha proseguito Hollande, per il quale la conferenza di Parigi sulla Siria deve ''incoraggiare'' l'Onu ad agire contro il regime di Damasco. Il presidente francese ha quindi chiesto ai partecipanti alla conferenza - un centinaiotra paesi arabi ed occidentali - di prendere ''cinque impegni'', tra cui ''il rifiuto di ogni impunita' per i crimini'', ''l'applicazione reale ed effettiva'' delle sanzioni economiche e finanziarie, ''il rafforzamento del sostegno all'opposizione'', con ''la fornitura di mezzi di comunicazione''. (ANSAmed).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA