World urban forum, Napoli si prepara a ospitare il mondo

A due mesi da evento nazioni unite in campo atenei e consolati

04 luglio, 15:30

(ANSAmed) - NAPOLI, 4 LUG - A due mesi dall'inaugurazione Napoli si prepara ad ospitare il mondo: e' al lavoro in citta', infatti, il World Urban Forum 6, il maggior evento mondiale sul tema dell'urbanizzazione. Le sette Universita' della Campania e il corpo consolare sono operativi al fianco della complessa macchina organizzativa guidata dal responsabile scientifico prof. Uberto Siola. Il programma delle principali sessioni si sviluppera' dal 2 al 6 settembre. L'obiettivo, fanno sapere gli organizzatori, e' quello di ''coinvolgere sempre piu' il territorio della Campania e le sue istituzioni culturali e regalare la migliore accoglienza alle migliaia di delegati attesi nella prima settimana di settembre alla Mostra d'Oltremare''. Numerosi i Capi di Stato ed esponenti di Governo previsti oltre a tante autorita' tra sindaci di metropoli, amministratori e esperti da 114 Paesi: sono infatti oltre 5000 le iscrizioni pervenute finora all'agenzia delle Nazioni Unite UN-Habitat che organizza l'evento con Governo Italiano, Regione Campania, attraverso la Fondazione Campania dei Festival, e Comune di Napoli. ''Un primo forte segnale - si evidenzia ancora - a conferma del prestigio globale di un evento che dagli Stati Uniti all'Indonesia al mondo arabo promette di fornire grandi opportunita' e contatti culturali ma anche economici alla Campania''. In via di definizione il programma degli Atenei con workshop e incontri. Gli studenti dell'Universita' Federico II hanno creato una applicazione dedicata al World Urban Forum 6 per tutti gli smartphone che potra' essere scaricata gratuitamente e guidare i delegati alla scoperta delle bellezze di Napoli. Forte il coinvolgimento dell'Universita' Orientale con mostre e iniziative, del Suor Orsola Benincasa, dell'Universita' Parthenope e dell'Universita' del Sannio che sta lavorando ad un ricco programma su citta' e sostenibilita' per portare i temi del Forum anche oltre il capoluogo.

''Sara' diffuso a giorni un bando per gli studenti universitari della Campania che potranno accedere - si rileva - a stage con la possibilita' di vivere una esperienza professionale e umana a contatto con tanti giovani di Paesi lontani''. In particolare la giornata del 2 settembre sara' dedicata propio ai giovani e alle donne. Fondamentale si annuncia anche il ruolo del locale Corpo Consolare in un evento che portera' in citta' il mondo intero: si e' svolta oggi presso la sede dell'Ente Provinciale del Turismo di Napoli una prima assemblea coordinata da Uberto Siola. Ai Consoli, e' stato illustrato il programma e il complesso cerimoniale di accoglienza delle delegazioni. Il World Urban Forum 6 che avra' come tema principale 'Il Futuro delle Citta'' e' un evento biennale, ultima sede e' stata Rio de Janeiro. Il programma delle principali sessioni si sviluppera' dal 2 al 6 settembre. Dal 1 settembre il pubblico potra' accedere al 'villaggio internazionale'. Previsti inoltre 120 eventi di networking, 12 tavole rotonde, 20 seminari di formazione.

(ANSAmed).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA