Il Nobel Shirin Ebadi apre 2°edizione meeting di Sorrento

ospiti i presidenti di Istat e Cnel e governatore de il Cairo

28 giugno, 12:06

(ANSAmed) - ROMA, 28 GIU - Shirin Ebadi, Premio Nobel per la Pace, sarà ospite d'eccezione della seconda edizione di Sorrento Meeting, l'evento economico internazionale promosso dall'Osservatorio Banche - Imprese di Economia e Finanza (Obi), in programma all'Hilton Sorrento Palace, il 6 e il 7 luglio prossimi.

Ebadi terrà un intervento in apertura del meeting, che quest'anno è incentrato sul tema "Mezzogiorni d'Europa e Mediterraneo nella bufera. I giovani, nuovi argonauti".

Per l'edizione 2012 sono attese a Sorrento circa 250 persone tra esponenti di governo, economisti, accademici, banchieri ed imprenditori provenienti dall'Europa e dal Nord Africa, per discutere sui problemi occupazionali, sulla mobilità e sulle derive sociali delle nuove generazioni, per cercare di individuare nuovi modelli che si fondino su una condivisione di obiettivi da parte dei diversi territori, per suggerire ai policy makers possibili soluzioni nel rispetto non solo delle leggi economiche, ma anche di regole sociali e principi etici.

Tra i relatori della due giorni, l'islamista moderato sheikh Abdelfattah Mourou, la scrittrice marocchina Rita El Khayat, Antonio Marzano, presidente del Cnel, Mohamed Béchir Khalfallah, commissario per i diritti dell'uomo e dei popoli presso l'Unione Africana, Enrico Giovannini, presidente dell'Istat, Abdel Kawi Khalifa, governatore de Il Cairo, Adriano Giannola, presidente della Svimez, Gianni Pittella, vice presidente vicario del Parlamento europeo, Abdelwahab El Béhi, presidende della Camera arbitrale della Tunisia, Alessandro Laterza, vice presidente di Confindustria, Nicola Motolese, presidente dei Giovani di Confagricoltura e Luigi De Magistris, sindaco di Napoli.

"L'obiettivo di fondo di Sorrento Meeting - spiega Antonio Corvino, direttore dell'Obi - è quello di creare in sede stabile, nel Mezzogiorno d'Italia, uno spazio di discussione per quanti - giovani, donne, ricercatori, imprenditori, economisti, sociologi, pensatori, rappresentanti del mondo bancario ed istituzionale - siano interessati ad aprire nuovi sentieri di impegno, di pensiero e di esperienze, migliorare l'interazione e il confronto, nonchè stimolare azioni e politiche che favoriscano l'individuazione di nuovi punti di riferimento in grado di determinare nuovi equilibri di natura produttiva, finanziaria, economica e sociale".

Sorrento Meeting è patrocinato dalle otto regioni del Sud Italia - Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia - e dalle principali Università del Mezzogiorno. Collaboreranno con l'Obi nell'organizzazione del meeting, in qualità di partner scientifici Associazione Premio Internazionale Guido Dorso, Centro Studi Federico Caffè, Ficei, Halle Institute of Economic Research, Istituto Italo-Tunisino, ItaliaCamp, Ires Campania, Banca Risorse Immateriali, Srm e Ipres Puglia. (ANSAmed).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA