Tunisia: Auto,missione a Berlino per societa' genero Ben Ali

Ora confiscata, Ennakl importava Audi, Porsche, Volkswagen

23 July, 12:23

(ANSAmed) - TUNISI, 23 LUG - Il futuro della Ennakl, la societa' di importazione di vetture che era di proprieta' del genero dell'ex dittatore Ben Ali, Sakhr al Materi, potrebbe essere chiarito a breve. La societa', cnfiscate come tutte quelle che erano diretta emanazione del potere del clan di Ben Ali, consentiva enormui guadagni dal momento che aveva il monopolio dell'importazione, dalla Germania di marchi come la Volkswagen, Porsche e Audi. Per definire una soluzione praticabile, il sottosegretario di Stato alle Finanze, Slim Besbès, si e' recato in Germania per discutere con i vertici del gruppo Volkswagen.

Ennakl, sotto regime di confisca e quindi acquisita al patrimonio dello Stato, e' gestita da una commissione statale. Slim Besbès, nel corso dei colloqui, ha voluto sottolineare che e' intenzione del Governo tunisino risolvere la vicenda in un ''quadro giuridico trasparente''.

Ennakl fu creata, come societa' statale, nel 1965, ma nel 2006 fu privatizzata finendo nel portafoglio del gruppo Princess Holding del genero di Ben Ali. (ANSAmed).

ALL RIGHTS RESERVED © Copyright ANSA